Verifica di scienze sull'apparato di sostegno e muscolare del 21 marzo 2018


Metti i nomi alle parti indicate (ogni nome = 0,5 punti per un totale di 10 punti prima figura e 7 punti seconda))




Cos'è una articolazione? Citane qualcuna e spiega come sono fatte. (punti 10)

Per articolazione si intende l'unione tra due ossa (1). Abbiamo articolazioni immobili (1), quelle che uniscono le ossa del cranio (1), quelle semimobili (1), tipiche quelle delle vertebre, infine le aricolazioni mobili (1) tipici esempi sono il gomito e il ginocchio (1). Nelle articolazioni mobili, le ossa sono unite insieme tramite dei legamenti fibrosi (1) e sono chiuse da un manicotto chiamato capsula articolare (1) nella quale troviamo il liquido sinoviale (1). Le estremità delle ossa sono ricoperte da una membrana cartilaginea che, assieme alla sinovia, facilita il movimento (1).


Che tipi di ossa conosci? Per ogni tipo fai qualche esempio e spiegane le caratteristiche. (punti 10 massimo)

Le ossa possono essere suddivise in tre categorie (1):
le ossa lunghe (1), cioè quelle ossa nelle quali la lunghezza prevale sulle altre dimensioni (1), sono cave e all'interno troviamo il midollo rosso e quello giallo (1), tipici esempi sono l'omero e il femore (1).
Le ossa piatte (1), coè quelle nelle quali prevale la larghezza (1), non sono cave (1), sono ossa piatte quelle del cranio (1).
Le ossa corte (1), in queste non c'è una dimensione che prevalga sulle altre (1), non sono cave (1), sono ossa corte le vertebre (1).



Che tipi di muscoli conosci? Per ogni tipo fai qualche esempio e spiegane le caratteristiche. (punti 10 massimo)

I muscoli possono essere di due tipi, muscoli scheletrici e muscoli viscerali (1), i muscoli scheletrici sono striati (1), sono attaccati alle ossa mediante i tendini (1). Questi muscoli sono volontari e sono quelli che permettono i movimenti (1). Esempi di questi muscoli sono il bicipite e il tricipite (1). I muscoli viscerali sono lisci, più deboli di quelli scheletrici (1), sono autonomi e lisci (1). Sono i muscoli che circondano gli organi e che permettono i loro movimenti (1), ad esempio i movimenti di peristalsi dello stomaco (1). Fa eccezzione il cuore che pur essendo un muscolo involontario è di tipo striato (1) per via del duro lavoro che deve compiere per tutta la vita (1).


Bicipite e tricipite lavorano in coppia. Spiega cosa significa.
(punti 5 massimo)

Un muscolo di suo può solo contrarsi (1), per cui una volta che si è contratto, da solo non riesce a distendersi (1). Perché ciò avvenga bisogna che ci sia il lavoro di altro muscolo (1) che, contrendosi, lo distenda l (1). Questi due muscoli, come appunto il bicipite e il tricipite, sono detti muscoli antagonisti (1).



Totale indicativo punti 52